L'A.S.D. COHIBA CLUB

nel perseguimento del suo scopo sociale offre ai propri Soci le seguenti attività:

 


 


L'unica Scuola di Ballo

Latino Americano

Certificata


 

 

I nostri Corsi di ballo Facilitato, inseriti nel progetto "Farfalla" sono solo una piccola goccia di fronte al mare di problemi, servono soltanto a dare un piccolo contributo alla possibilità di integrazione in più a chi spesso è costretto a vivere ai margini della società.
Un europeo su quattro ha un familiare disabile. Basta questo per capire come l'handicap faccia parte della vita di moltissimi di noi.
"Uscire" allo scoperto è essenziale per rompere con una cultura che per secoli ha nascosto i disabili, fate uscire i vostri figli fateli partecipare ai nostri corsi gratuiti di "Ballo Facilitato" perchè la disabilità non debba essere un ostacolo alla bellezza della vita, usufruite delle nostre attività sportive che offrono una possibilità di integrazione in più a chi spesso è costretto a vivere ai margini della società, crediamo, ed è ampliamente dimostrato dalla nostra decennale esperienza, che non ci siano strumenti migliori della danza, musica, movimento e suono, quali perfetti ‘mediatori analogici’, per promuovere lo sviluppo armonico e integrale di tutte le dimensioni della persona, sia che questia sia normodotata ma in specialmodo per chi ha problemi d'integrazione.

I numerevoli tagli posti in essere dal Governo hanno ridimensionato la logistica legate alle persone "Diversamente Abili", di fronte a queste pesanti scelte economiche che colpiscono la spesa sociale, i portatori di handicap si sentono ancora più fragili, vedono sempre di più minata la loro dignità, la loro possibilità di condurre una vita normale e assistita. Ci scusiamo pertanto con tutti Voi se non siamo riusciti ancora a fare partire per quest'anno il 14^ corso di Ballo Facilitato ma la difficolta del trasporto in questi ultimi anni si è drammaticamente accentuato e non troviamo disponibilità per la vostra logistica.

Pensate che sono venuti a propormi una pubblicità da mettere su un bus disabili, come prima risposta ho detto alleluya, un bus del Comune di Parma per il trasporto disabili, meno male, ma avevo anticipato troppo i tempi, non era un Bus per tutti, era già assegnato ad un'associazione di 10 persone, allora come seconda risposta ho detto che la cosa non mi interessava, continueremo a fare il possibile con l'appoggio delle altre associazioni e faremo fare dei chilometri al Ducato "da rottamare" di Remo.

Mario Montanari

 

Como es noble quién, con el corazón triste, quiere cantar igualmente un canto feliz, entre corazones felices.. (K.Gibran)